Con la copertura Macchinario e Attrezzature di Cantiere vengono assicurati macchinari, baraccamenti e attrezzature di cantiere di proprietà del contraente o utilizzati dallo stesso in base ad altre forme di possesso. Si tratta di una polizza in grado di preservare i beni presenti in un baraccamento da incidenti “involontari”.

Cosa succede, infatti, se il braccio di una gru si stacca crollando a terra? Il rischio è che il danno non sia solo a materiali e a cose ma anche a persone. Una situazione del genere si rivela evidentemente pericolosa non solo per chi lavora in cantiere, ma altresì per il proprietario dello stesso.

Richiedi un preventivo

Compila il seguente modulo per richiedere informazioni o ottenere un preventivo via telefono. Sarai ricontattato gratuitamente e senza impegno!

    Polizza macchinario e attrezzature di cantiere: cos’è e come funziona

    In una situazione come quella appena descritta è fondamentale la soluzione assicurativa di cui parlavamo poc’anzi e che rientra sotto il nome di “macchinario e attrezzature di cantiere”; si tratta di una garanzia indennizza i danni materiali e diretti verificatisi per cause accidentali, ai beni assicurati e ubicati nei cantieri o luoghi di lavoro indicati in polizza.

    La somma assicurata deve essere uguale al valore di rimpiazzo a nuovo, comprensivo di noli, costi di trasporto, dogana e montaggio di un bene uguale oppure equivalente per caratteristiche, prestazioni e rendimento. Fanno parte della somma assicurata anche le imposte, qualora queste non possano essere recuperate dall’Assicurato.

    Assicurazione macchinario e attrezzature di cantiere: cosa copre

    La copertura prestata da questa garanzia può essere attivata a richiesta e può comprendere beni quali:

    • baraccamenti e strutture fisse;
    • macchine semoventi quali appunto autogru e macchine di movimento terra, pale gommate e cingolate, caterpillar, battipali, spritz beton, rincalzatrici meccaniche;
    • impianti fissi di cantiere quali gru fisse o a torre, ponteggi, casseforme, centine, impianti di produzione calcestruzzo, frantoi, betoniere, silos, quadri elettrici.

    Assicurazione macchinario e attrezzature di cantiere: la formula all risk

    La formulazione della garanzia “macchinari e attrezzature di cantiere” gode della formulazione all risk e, pertanto, prevede la copertura di tutti gli eventi, salvo quelli espressamente esclusi. Ogni fascicolo informativo esplicita in modo chiaro e inequivocabile quali siano le esclusioni, è quindi necessario approfondire tale specifica in funzione all’utilizzo che si dovranno compiere con tali attrezzature.

    Perché stipulare un’assicurazione macchinario e attrezzature di cantiere

    I macchinari e le attrezzature presenti in un cantiere hanno costi elevati: acquistare una gru completamente nuova, ad esempio, può significare dover investire dai 300mila euro ai 10milioni di euro a seconda dell’uso. Ecco perché proteggere i baraccamenti per preservare i macchinari che vi sono custoditi al loro interno oggi è fondamentale. La polizza entra in vigore sia che il bene sia di proprietà o a noleggio (salvo sia già stato assicurato dalla ditta appaltatrice facendo entrare in vigore così un altro tipo di copertura).

    Volpe Assicurazioni, il vostro partner strategico per la sottoscrizione di una polizza macchinari e attrezzature da cantiere

    Se siete alla ricerca di un partner strategico capace di rispondere in modo adeguato alle vostre esigenze di copertura assicurativa per i vostri macchinari e attrezzature di cantiere, potrete affidarvi alla grande esperienza e professionalità di Volpe Assicurazioni. La nostra agenzia opera dal 1973 nei comuni di Lecco, Bergamo, Como e Monza, nonché a livello nazionale, online e da remoto? Contattate subito un nostro consulente, per avere una prima consulenza gratuita sulla vostra assicurazione per macchinari e attrezzature da cantiere.

    Ti contattiamo noi!

    Compila il seguente modulo per richiedere informazioni o ottenere un preventivo via telefono. Sarai ricontattato gratuitamente e senza impegno!